Membri

I membri del Pontificio Consiglio della Cultura sono rilevanti personalità della Chiesa e del mondo della Cultura, nominati dal Santo Padre per cinque anni: Cardinali, Vescovi, Ecclesiastici e Laici. Ad essi compete aiutare il Presidente a identificare le principali sfide culturali della Chiesa, e a stabilire le grandi linee di lavoro del Dicastero. I membri si riuniscono normalmente ogni due anni nell’Assemblea Plenaria. In determinati casi, possono anche intervenire a nome del Dicastero in riunioni internazionali.

Cardinali

Ricardo Blázquez Pérez

Cardinal

Ricardo Blázquez Pérez (Avila, Villanueva del Campillo, 3 aprile 1942) è Arcivescovo di Valladolid e Presidente della Conferenza Episcopale Española. Ordinato presbitero il 18 febbraio 1967. Licenza e Dottorato in Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana 1967-1972. Dal 1974, docente di Teologia presso la Pontificia Università di Salamanca, della cui Facoltà di Teologia è stato anche Decano. Nel 1988 nominato vescovo ausiliare di Santiago di Compostela. Il 26 maggio 1992 è promosso vescovo di Palencia. L'8 settembre 1995 è trasferito alla sede di Bilbao. L'8 marzo 2005 è eletto presidente della Conferenza episcopale spagnola, e svolge questo ruolo sino al 4 marzo 2008, quando ne diventa vicepresidente. Il 13 marzo 2010 papa Benedetto XVI lo promuove arcivescovo metropolita di Valladolid. Il 12 marzo 2014 è rieletto presidente della Conferenza episcopale spagnola. È stato creato cardinale da papa Francesco nel concistoro del 14 febbraio 2015, del titolo di Santa Maria in Vallicella.

 

CHARLES MAUNG BO

Bo

Charles Maung Bo è Arcivescovo di Yangon, in Myanmar. Nel 2015 è diventato il primo cardinale proveniente da questo paese del Sud Est asiatico.

Il Cardinal Bo è nato il 29 ottobre 1948 a Monhla, vicino a Mandalay, nella Burma (Birmania), da John e Juliana Aye Tin. Suo padre, agricoltore, morì quando Charles Maung Bo aveva appena 2 anni. Quindi, venne mandato in un Collegio Salesiano a  Mandalay. Dal 1962 al 1976, ha studiato all’Aspirantato Nazareth, un Seminario Salesiano, nel villaggio di Anisakan, vicino a Maymyo (oggi Pyin Oo Lwin).

Venne ordinato sacerdote dei Salesiani di Don Bosco il 9 aprile 1976. Nel 1985 gli fu conferito l’incarico di Prefetto della Prefettura Apostolica a Lashio. Nel 1990, quando la Prefettura venne elevate a Diocesi, Giovanni Paolo II lo nominò primo vescovo di quella Chiesa. Charles Bo ricevette la consacrazione episcopale il 16 dicembre 1990. Nel marzo del 1996 venne trasferito e divenne vescovo della Diocesi di Pathein, e il 7 giugno 2003, Giovanni Paolo II lo nominò Arcivescovo di Yangon, la più grande città del Myanmar. È stato Presidente della Conferenza Episcopale del Myanmar dal 2000 al 2006.

Il 4 gennaio 2015, Papa Francesco ha dato l’annuncio della nomina a cardinale dell’Arcivesvo Bo, ufficialmente insignito della porpora durante il Concistoro del 14 febbraio.

Josef DE KESEL

Kesel

Josef De Kesel è nato il 17 giugno 1947 a Gand (Belgio). Si è laureato in Teologia nel 1972 a Roma, presso la Pontificia Università Gregoriana. È stato ordinato sacerdote il 26 agosto 1972 e nella diocesi di Gand ha ricoperto i ruoli di formatore degli animatori pastorali e, dal 1992, di Vicario episcopale responsabile per la formazione teologica e pastorale (sacerdoti, diaconi, religiosi e laici). Eletto il 20 marzo 2002, da Giovanni Paolo II, Ausiliare di Malines-Bruxelles, ha ricevuto l’ordinazione episcopale il successivo 26 maggio. Il 25 giugno 2010 Benedetto XVI lo ha nominato Vescovo di Bruges. Dopo cinque anni, il 6 novembre 2015, Papa Francesco lo ha promosso all’Arcidiocesi di Malines-Bruxelles, affidandogli anche la guida dell’Ordinariato militare per il Belgio. Esperto di Antropologia filosofica e di Cristologia, è grande conoscitore del pensiero di Rudolf Bultmann. Da Papa Francesco è stato creato e pubblicato Cardinale, nel Concistoro del 19 novembre 2016, con il Titolo dei Santi Giovanni e Paolo. È anche Presidente della Conferenza Episcopale del Belgio.

Gérald Cyprien Lacroix

lacroix

Gérald Cyprien Lacroix, (Saint-Hilaire-de-Dorset, 27 luglio 1957). Formatosi nelle scuole primarie e secondarie canadesi, consegue il baccalaureato in teologia presso Laval. Nel 1975 entra nell'Istituto secolare Pio X, di cui diviene segretario generale nel 1982, per diventarne direttore generale dal 2001 al 2009. L'8 ottobre 1988 riceve l'ordinazione sacerdotale.  Il 7 aprile 2009 papa Benedetto XVI lo nomina vescovo titolare di Ilta e vescovo ausiliare di Québec. Il successivo 24 maggio riceve la consacrazione episcopale dalle mani del cardinale Marc Ouellet, all'epoca Arcivescovo di Québec. È il primo vescovo appartenente all'Istituto secolare Pio X. Il 22 febbraio 2011 è nominato arcivescovo di Québec. Sostituisce Marc Ouellet, nominato il 30 giugno 2010 prefetto della Congregazione per i Vescovi. Il 12 gennaio 2014 papa Francesco ne annuncia la creazione a cardinale nel concistoro del 22 febbraio seguente.

 

José Luis Lacunza Maestrojuán

maestrojuán

José Luis Lacunza Maestrojuán (Pamplona, 24 febbraio 1944), Vescovo di David (Panamá). Entrato nell’Ordine degli Agostiniani Recolletti (O.A.R.), frequenta i corsi di Filosofia a Zaragoza e di Teologia a Pamplona. Emette la professione solenne nel 1967 ed è ordinato sacerdote il 13 luglio 1969 a Pamplona. Nel 1971 è inviato in Panamá, dove è rettore del Collegio San Agustín, rettore dell’Università Santa María la Antigua e presidente della Federazione delle Scuole Cattoliche. Il 30 dicembre 1985 è nominato vescovo ausiliare di Panamá. Il 29 ottobre 1994 è nominato vescovo di Chitré.  Il 2 luglio 1999 è nominato vescovo di David. È stato Presidente della Conferenza Episcopale di Panama per due mandati (2000-2004 e 2007-2013). È stato creato cardinale da papa Francesco nel concistoro del 14 febbraio 2015 durante il quale gli è stato assegnato il titolo di San Giuseppe da Copertino.

 

Luis Francisco LADARIA FERRER, S.I.

Ladaria

Luis Francisco Ladaria Ferrer, S.I., è nato a Manacor, diocesi di Mallorca (Spagna), il 19 aprile 1944. Si è laureato in Giurisprudenza, all’Università di Madrid, nel 1966. È entrato nella Compagnia di Gesù il 17 ottobre dello stesso anno. Ha compiuto studi di Filosofia e Teologia all’Università Pontificia Comillas (Madrid) e presso la Philosophisch-theologische Hochschule Sankt Georgen (Frankfurt am Main). Ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale il 29 luglio 1973. Ha conseguito il dottorato in Teologia alla Pontificia Università Gregoriana nel 1975, anno in cui ha cominciato a svolgere il servizio di professore di Teologia Dogmatica all’Università Pontificia Comillas, a Madrid. Dal 1984 è Ordinario di Teologia Dogmatica alla Facoltà di Teologia della Pontificia Università Gregoriana; Membro della Commissione Teologica Internazionale dal 1992 al 1997; Segretario Generale della Commissione Teologica Internazionale dal 2004, poi Segretario della Congregazione per la Dottrina della Fede. Il 1° luglio 2017 è stato nominato Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede e Presidente della Pontificia Commissione Ecclesia Dei, della Pontificia Commissione Biblica e della Commissione Teologica Internazionale. Da Papa Francesco è stato creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 28 novembre 2018, assegnandogli la Diaconia di Sant’Ignazio di Loyola a Campo Marzio.

 

Kazimierz Nycz

nycz

Kazimierz Nycz, Arcivescovo Metropolita di Varsavia, è nato il 1 Febbraio 1950, a Stara Wieś. È stato ordinato sacerdote il 20 maggio 1973 dal vescovo Julian Groblicki. Dal 1973 al 1975 è stato vicario nella parrocchia di Santa Elisabetta in Jaworzno. Nel 1976, ha conseguito il baccalaureato presso la Facoltà di Teologia della Pontificia Accademia di Teologia (Papieska Akademia Teologiczna) di Cracovia e, nel 1977, ha iniziato i suoi studi di dottorato presso l'Università Cattolica di Lublino, dove nel 1981 ha conseguito un dottorato in catechetica. Dal 1987 al 1988 è stato Vice-Rettore del Seminario Maggiore di Cracovia, e ha organizzato l’ultima visita di Papa Giovanni Paolo II in Polonia.

Il 14 maggio 1988, è stato nominato vescovo ausiliare di Cracovia e Vescovo titolare di Villa Regis. Ha ricevuto la consacrazione episcopale il 4 giugno dal Cardinale Franciszek Macharski. È stato promosso vescovo di Koszalin - Kołobrzeg il 9 giugno 2004. Il 3 marzo 2007 il Santo Padre Benedetto XVI ha nominato Nycz Arcivescovo Metropolita di Varsavia. In aggiunta al suo ruolo di arcivescovo, è stato nominato Vescovo per i Cattolici Orientali in Polonia il 9 giugno 2007. Il 20 novembre 2010 è stato creato Cardinale Presbitero titolare della chiesa dei Ss . Silvestro e Martino ai Monti.

 

MARC OUELLET

file

Il Cardinale Marc Ouellet, P.S.S., è nato l'8 giugno 1944 a Lamotte, diocesi di Amos e provincia di Québec, Canada. È stato ordinato sacerdote per la diocesi di Amos il 25 maggio 1968 ed ha svolto l’incarico di Vicario parrocchiale. Ha conseguito la Licenza in Filosofia alla Pontificia Università San Tommaso d’Aquino in Roma e il Dottorato in Teologia Dogmatica presso la Pontificia Università Gregoriana. È stato Docente di Filosofia e Teologia in alcuni Seminari della Colombia, America del Sud, tra il 1972 e il 1989. Nel 1990 è diventato Rettore del Seminario maggiore di Montreal. Dal 1995 al 2000 è stato Consultore della Congregazione per il Clero. Nel 1997 è divenuto titolare della Cattedra di Teologia Dogmatica al Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per Studi su Matrimonio e Famiglia presso la Pontificia Università Lateranense. Il 3 marzo 2001 è stato nominato Vescovo e Segretario del Pontificio Consiglio per la Promozione dell'Unità dei Cristiani. Il 15 novembre 2002 è stato nominato Arcivescovo Metropolita di Québec e Primate del Canada. È Cardinale dal Concistoro del 21 ottobre 2003. Dal 30 giugno 2010 è Prefetto della Congregazione per i Vescovi e Presidente della Pontificia Commissione per l'America Latina.

 

Baltazar Enrique PORRAS CARDOZO

cardozo

Nato il 10 ottobre 1944 a Caracas (Venezuela), nel 1966 ha conseguito la licenza in Teologia all’Università Pontificia di Salamanca, in Spagna. Nel 1977 ha completato la formazione con il dottorato in Teologia Pastorale all’Istituto superiore di pastorale a Madrid. È stato ordinato sacerdote il 30 luglio 1967.  Il 23 luglio 1983 Giovanni Paolo II lo ha nominato ausiliare dell’Arcidiocesi di Mérida, di cui è divenuto arcivescovo il 30 ottobre 1991. Per tre mandati ha ricoperto l’incarico di Vicepresidente della Conferenza Episcopale Venezuelana (dal 1993 al 1999 e dal 2009 al 2012) e per due consecutivi quello di Presidente (1999-2006). Dal 2007 al 2011 è stato primo Vicepresidente del CELAM, in cui aveva ricoperto anche gli incarichi di Presidente del Dipartimento dei laici (1995-1999) e del Dipartimento della Comunicazione (2003-2007). È stato anche Consultore (1995-1997) e Membro (1997-2007) della Pontificia Commissione per i Beni Culturali della Chiesa. Da Papa Francesco è stato creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 19 novembre 2016, con il titolo dei Santi Giovanni Evangelista e Petronio. È attualmente anche Amministratore apostolico sede vacante et ad nutum Sanctae Sedis dell’Arcidiocesi di Caracas.

Joseph William Tobin, C.SS.R.

Tobin

È nato a Detroit, nel Michigan (Stati Uniti d’America), il 3 maggio 1952. Il 5 agosto 1973, ha emesso come redentorista i primi voti e poi, il 21 agosto 1976, i voti perpetui. Dal 1977 al 1979 ha studiato nel seminario Mount Saint Alphonsus ad Esopus (New York), conseguendo i masters in Educazione religiosa e Teologia pastorale. Dopo aver ricevuto l’ordinazione sacerdotale, il 1° giugno 1978, ha prestato servizio pastorale alla comunità ispanica di Detroit, occupandosi anche della predicazione di ritiri spirituali, dell’animazione dei Cursillos de Cristiandad e dei giovani. È stato Vicario episcopale della sua arcidiocesi dal 1980 al 1986, membro del Consiglio presbiterale dal 1985 al 1990 e officiale del Tribunale metropolitano dal 1980 al 1990. Nel 1997 è stato eletto Superiore generale dei redentoristi, con la riconferma nel 2003, incarico questo svolto fino al 2009. Benedetto XVI lo ha chiamato come Segretario della Congregazione degli istituti di vita consacrata e delle società di vita apostolica il 2 agosto 2010. Il 18 ottobre 2012, lo stesso Papa lo ha nominato alla sede metropolitana di Indianapolis. Un mese dopo l’annuncio della sua nomina cardinalizia, il 7 novembre 2016, Papa Francesco lo ha trasferito all’Arcidiocesi di Newark. Da Papa Francesco è stato creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 19 novembre 2016, con il Titolo di Santa Maria delle Grazie a Via Trionfale.

 

DONALD WUERL

DWW-3x4-CMYKdark

Il Cardinale Donald Wuerl, arcivescovo emerito di Washington, viene ordinato sacerdote il 17 dicembre 1966 da Francis Frederick Reh, all'epoca rettore del Pontificio Collegio Nord Americano ove Wuerl ha studiato. Svolge il suo ministero sacerdotale per lo più nella sua diocesi natale, anche come segretario del futuro cardinale John Joseph Wright. Il 30 novembre 1985 viene eletto vescovo ausiliare di Seattle e al contempo vescovo titolare di Rosemarkie. Riceve la consacrazione episcopale il 6 gennaio successivo per imposizione della mani dell'allora cardinale segretario di Stato Agostino Casaroli. L'11 febbraio 1988 viene nominato vescovo di Pittsburgh. Il 16 maggio 2006 viene promosso arcivescovo di Washington in sostituzione del cardinale Theodore Edgar McCarrick, dimissionario per raggiunti limiti d'età. Benedetto XVI lo ha elevato al rango di cardinale con il titolo presbiterale di San Pietro in Vincoli nel concistoro del 20 novembre 2010. Il 22 ottobre 2011 è nominato relatore generale della XIII Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, il 21 aprile 2012 membro della Congregazione per la Dottrina della Fede.

Vescovi

Alfonso Cortés Contreras

cortes

Alfonso Cortés Contreras, Arcivescovo di León, Guanajuato, Messico

Nato in Messico nel 1947, è stato ordinato sacerdote nel 1972 e ordinato vescovo il 24 agosto 2005. È stato membro dello staff del seminario arcidiocesano di Monterrey e professore di antropologia teologica presso la Pontificia Università del Messico. Dal 1999 al 2005 è stato Rettore del Pontificio Collegio Messicano a Roma. È stato anche membro del consiglio accademico dell'Università Gregoriana e presidente dell'Associazione dei rettori delle scuole ecclesiastiche di Roma, prima di diventare vescovo ausiliare di Monterrey e infine ordinario di Cuernavaca y León, in Messico.

Filomeno do Nascimento Vieira Dias

filomeno

Filomeno do Nascimento Vieira Dias, vescovo di Cabinda, Angola

Nato a Luanda il 18 aprile 1958, ha compiuto gli studi ecclesiastici in Angola e a Roma ottenendo la licenza in teologia alla Pontificia Università Urbaniana e la laurea in teologia presso la Pontificia Università Lateranense nonché la licenza in filosofia presso l’Università Gregoriana. Possiede anche il diploma in pratica giuridico-amministrativa della scuola della Congregazione per il Clero. Ha studiato giornalismo a Luanda e all’Institut Catholique de Paris. È stato ordinato sacerdote il 30 ottobre 1983. Da allora ha ricoperto i seguenti ruoli: viceparroco, rettore del Seminario Propedeutico Minore di Luanda, insegnante di varie materie, cappellano e assistente di diverse comunità religiose locali, rettore del Seminario Maggiore di Luanda e vicerettore dell’Università Cattolica dell’Angola nonché vescovo ausiliare dell'Archidiocesi di Luanda (Angola).

Paul-André Durocher

durocher

Paul-André Durocher, arcivescovo di Gatineau, Quebec, Canada

Nato nel 1954, Mons. Paul-André Durocher ha compiuto i suoi primi studi in ambito musicale presso la University of Western Ontario. Ha intrapreso il curriculum degli studi in vista del sacerdozio presso l’Università di St-Paul, Ottawa, ed è stato ordinato sacerdote per la diocesi di Timmins nel 1982. Ha affrontato ulteriori studi presso l'Università di Strasburgo e la Pontificia Università Gregoriana. Nel 1997 divenne vescovo ausiliare di Sault-Ste-Marie e, nel 2002, vescovo di Alexandria-Cornwall prima di diventare arcivescovo di Gatineau nel 2011. Ha ricoperto anche la carica di vice-presidente della Conferenza dei Vescovi Cattolici del Canada.

Víctor Manuel Fernández

fernandez

Víctor Manuel Fernández, vescovo di La Plata (Argentina).

Nato a Alcira (Córdoba / Argentina), nel 1962. Ha studiato filosofia e teologia nel Seminario Maggiore a Córdoba, e ha completato gli studi teologici presso la Facoltà Teologica della UCA. Ordinato sacerdote nel 1985, ha conseguito la licenza in teologia, con specializzazione biblica, presso la Pontificia Università Gregoriana in Roma nel 1988. Nel 1990 ha conseguito il dottorato in teologia presso la Facoltà di Teologia della UCA. Già Rettore dell'Università Cattolica Argentina.

Ha collaborato con il CELAM, nel settore della riflessione pastorale e teologica, collaborando alla  preparazione, e poi partecipando come ospite ed esperto nel comitato di redazione per la V riunione del CELAM ad Aparecida (2007).

È stato elevato all’Episcopato da Papa Francesco il 13 maggio 2013.

JOSEPH VIANNEY FERNANDO

file

Joseph Vianney Fernando è Vescovo di Kandy, Sri Lanka 

E' stato il Presidente della Conferenza dei Vescovi Cattolici dello Sri Lanka dal 1995 al 1998, dal 2004 al 2010 e Presidente di Caritas Asia. Inoltre, ha ricoperto il ruolo di presidente esecutivo Federazione delle Conferenze episcopali asiatiche per lo sviluppo umano dal 1995 al 1999, membro del Consiglio pre-sinodale, sinodale, e post sinodale del Sinodo speciale dei Vescovi per l'Asia dal 1995 ad oggi ed è stato membro del Pontificio Consiglio Cor Unum (1980-1989) e del Pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso, della Commissione per i soccorsi di emergenza e dei rifugiati, nonché della Commissione cattolica per la cooperazione sociale nazionale.

Rino Fisichella

undefined

Rino Fisichella, nato a Codogno (Lodi) il 25 Agosto 1951. Ordinato sacerdote per la diocesi di Roma il 13 marzo 1976 e Vescovo Ausiliare di Roma nel 1998. Ha insegnato “Teologia Fondamentale” dal 1981 al 2001 nella Pontificia Università Gregoriana. Dal 2002 al 2010 è stato Rettore Magnifico della Pontificia Università Lateranense. Dal 2008 al 2010 è stato Presidente della Pontificia Accademia per la Vita. Dal 30 giugno 2010 è Presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione. È Membro della Congregazione per la Dottrina della Fede, della Congregazione per le Cause dei Santi, del Pontificio Consiglio della Cultura, e del Pontificio Comitato per i Congressi Eucaristici Internazionali. Al momento è autore e curatore di trenta volumi tradotti in diverse lingue, e di numerosi articoli per riviste scientifiche e internazionali. Nel 2005 ha ricevuto la medaglia d’oro per la Cultura dal Presidente della Repubblica italiana Carlo Azeglio Ciampi.

Marian FLORCZYK

Florczyk

Nato il 25 ottobre 1954 a Kielc (Polonia). Nel 1975 conclude i suoi studi di baccellierato ed entra nel Seminario Maggiore di Kielce, dove fino al 1981 ha studiato Filosofia e Teologia. È stato ordinato sacerdote il 6 giugno 1981 dal vescovo Stanisław Szymecki. Nel 1984 ha iniziato gli studi specialistici alla Facoltà di Scienze Sociali dell’Università Pontificia di San Tommaso d’Aquino a Roma, dove nel 1987 ha ottenuto la licenza e nel 1990 il dottorato in Scienze Sociali. Il 2 agosto 1994 riceve l’incarico di Rettore del Seminario Maggiore di Kielce, mantenuto per quattro anni. Il 21 febbraio 1998 è nominato vescovo ausiliare della Diocesi di Kielce e vescovo titolare di Limata. Ha ricevuto la consacrazione episcopale il 18 aprile del 1998 dal Cardinale Franciszek Macharski e dai vescovi Kazimierz Ryczan e Mieczysław Jaworski.

Denis Hart

hart

Denis Hart, arcivescovo emerito di Melbourne, in Australia, è nato a East Melbourne il 16 maggio 1941. Venne ordinato sacerdote nella Cattedrale di San Patrizio a Melbourne il 22 luglio 1967. Dal 1 luglio 1975 al 1 luglio 1990, ha ricopertola carica di segretario esecutivo della Commissione Nazionale Liturgica della Conferenza Episcopale Australiana. È stato responsabile della preparazione delle edizioni ufficiali dei libri per il culto: il Lezionario in tre volumi per la Messa, i riti dell’Unzione degli Infermi, del Matrimonio, per i Funerali, dell’Iniziazione degli Adulti, e in collaborazione con gli editori, di libri di culto per i fedeli. È stato Direttore Liturgico e Vice Maestro delle Cerimonie durante tutta la visita papale in Australia nel novembre 1986.

Il 10 novembre 1997 è stato nominato Vescovo titolare di Vagada e Vescovo Ausiliare dell'Arcidiocesi di Melbourne e consacrato il 9 dicembre dello stesso anno. Il 22 giugno 2001 è stato nominato Arcivescovo di Melbourne. Nella Conferenza Episcopale Australiana è stato membro del Comitato Permanente dal 2002, e presidente della Commissione Episcopale per l’amministrazione e l’informazione (2002-2012), e membro del Commissione Episcopale per la Liturgia (1998-2012), come anche Vice Presidente della Conferenza (2010-2012). È stato presidente del Comitato ad hoc per l’Ordinariato Personale di Nostra Signora della Croce del Sud dal 2010. Dal 2003 è stato membro della Commissione Internazionale per la lingua inglese nella Liturgia e Vice Presidente della medesima commissione (2010-2014).

Linus Lee Seong-hyo

linus

Linus Lee Seong-hyo, vescovo ausiliare di Suwon, Corea

È nato il 6 luglio 1957 a Gi-dong Paldal-gu, Suwon-si, Kyonggi-do, nella diocesi di Suwon (allora arcidiocesi di Seoul). Ha studiato presso l'Università Ajou e presso l'Università Nazionale di Seul, completando la formazione con un Master in Elettronica. Il suo percorso di studi teologici inizia al Seminario Maggiore di Suwon, per proseguire nel Seminario Maggiore di Trier, Germania (1987-1992), e concludersi presso l'Università Cattolica di Parigi (1993-2001) con il conseguimento del dottorato in Teologia.

Gerard Tlali LEROTHOLI, O.M.I.

Lerotholi

Nato il 12 febbraio 1954 nella missione di St. James (Lesotho), nel 1975 è entrato nel noviziato dei missionari Oblati di Maria Immacolata in Quthing. Ha studiato Filosofia, nel Seminario Maggiore di Sant’Agostino a Maseru, e Teologia a Roma, presso la Pontificia Università Gregoriana. Ha ottenuto la licenza in Sacra Scrittura al Pontificio Istituto Biblico. Dopo aver professato i voti perpetui nel 1981, è stato ordinato sacerdote nel 1982. Il Papa Benedetto XVI lo ha nominato Arcivescovo metropolita di Maseru il 30 giugno 2009.

Joaquim Giovanni Mol Guimarães

guimaraes

Joaquim Giovanni Mol Guimarães, è il vescovo ausiliare di Belo Horizonte, Brasile

Nato in Brasile nel 1960 è stato ordinato sacerdote nel 1988 e vescovo il 25 Marzo 2006. Il suo ministero lo ha visto professore di teologia presso la Pontificia Università Cattolica e ricercatore nell’ambito biblico-catechetico della Conferenza Episcopale del Brasile. Attualmente è Rettore della Pontificia Università Cattolica di Minas Gerais e presiede la Commissione Episcopale per la Cultura e l’Educazione della Conferenza Episcopale.

Charles Morerod

morerod

Charles Morerod, vescovo di Losanna, Ginevra e Friburgo, Svizzera.

Mons. Morerod è ben noto come esperto della vita e dell’opera di san Tommaso d'Aquino e anche per il suo impegno ecumenico. Le sue opere filosofiche e teologiche raggiungono un pubblico ampio e coprono una serie di questioni nel settore della cultura.

 

 

Franz-Joseph Overbeck

overbeck
Image courtesy of Nicole Cronauge

Franz-Josef Overbeck, vescovo di Essen, Germania

Nominato vescovo ausiliare di Münster nel luglio 2007 e poi vescovo di Essen nel mese di ottobre del 2009, Franz-Josef Overbeck è attualmente il più giovane vescovo diocesano della Germania. Dal febbraio 2011 è anche Ordinario militare.

Jose S. Palma

Palma

Studioso di teologia e filosofia, ha conseguito la licenza in Teologia all’Università Santo Tomás di Manila (Filippine) e il dottorato a Roma, presso la Pontificia Università San Tommaso d’Aquino. Con l’ordinazione sacerdotale, il 21 agosto 1976, è stato incardinato nella nativa Arcidiocesi di Jaro. Il 28 novembre 1997 Giovanni Paolo II lo ha nominato Ausiliare dell’Arcidiocesi di Cebu. A un anno dalla sua consacrazione a vescovo, il 13 gennaio 1999, è chiamato da Giovanni Paolo II a reggere la diocesi di Calbayog. Papa Benedetto XVI lo ha promosso alla dignità arcivescovile nominandolo alla sede metropolitana di Palo. Il 15 ottobre 2010 lo stesso pontefice lo ha nominato all’Arcidiocesi di Cebu.

 

Antonino Raspanti

Raspanti

Mons. Antonino Raspanti è nato ad Alcamo, in provincia e diocesi di Trapani (Italia), il 20 giugno 1959. Dopo gli studi liceali, è entrato nel Seminario diocesano, frequentando quello arcidiocesano di Palermo, conseguendo il baccellierato in Teologia presso la Facoltà Teologica di Sicilia nel 1982. Ha poi completato gli studi accademici presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma, con il dottorato in Teologia nel 1990. Ha ricevuto il diaconato il 6 marzo 1982 ed è stato ordinato presbitero il 7 settembre 1982, nella Chiesa Madre di Alcamo, da S.E. Mons. Emanuele Romano. Il 26 luglio 2011 è stato nominato dal Papa Benedetto XVI vescovo della diocesi di Acireale e il 1° Ottobre, ricevendo l’ordinazione episcopale nella basilica cattedrale, ha preso possesso della diocesi.

Arthur Roche

roche

Arthur Roche, Segretario della Congregazione per il Culto Divino.

Nato a Batley Carr (Inghilterra), nel corso del suo ministero ha ricoperto vari ruoli in posti diversi. Ha studiato in Spagna, è stato direttore spirituale del Venerabile Collegio Inglese a Roma, ha lavorato come Segretario Generale della Conferenza Episcopale di Inghilterra e Galles e Vescovo ausiliare di Westminster. Divenne il nono vescovo di Leeds nel 2004 ed è stato anche Presidente della ICEL.

Uomini di cultura

François BOUSQUET

Bousquet 2011-10-16

Prof. Mons. François BOUSQUET. Sacerdote della diocesi di Pontoise in Francia. Prelato d'Onore e Rettore di Saint-Louis des Français a Roma dal settembre 2011. Filosofo e teologo, professore emerito di Teologia dell'Institut catholique di Parigi, dove è stato vicerettore della ricerca dal 2008 al 2011. Ex direttore dell'Istituto di scienza e teologia delle religioni. Tesi sulla cristologia di Kierkegaard; specializzazioni in teologia fondamentale, teologia delle religioni e dialogo interreligioso. Numerose pubblicazioni, sia scientifiche che pastorali.

 

Jean-Luc Marion

file

Prof. Jean-Luc Marion è professore emerito dell’Università Paris-Sorbonne (Paris IV). Professore presso l’Institut Catholique di Parigi (cattedra "Dominique Dubarle"). Dirige il Centro Studi Cartesiani dal 1995 (ed è segretario scientifico sin dalla sua fondazione nel 1973).

 

Prof. Rafael Vicuña

vicuna

Il Prof. Rafael Vicuña è nato nel 1949 in Cile. Professore di Genetica Molecolare e Microbiologia presso la Pontificia Università di Santiago del Cile, ha studiato biologia molecolare presso l’Albert Einstein College of Medicine di New York. Membro dell’Accademia Cilena delle Scienze e della Pontificia Accademia delle Scienze. È padre di 7 figli.

</